Email: direzione.scuolaeformazione@gmail.com
Recapiti telefonici: 070 583 0765 - 327 3811511

Certificato ADR per il trasporto di merci pericolose: i corsi di formazione da seguire

Introduzione

Tra i corsi di formazione più importanti per coloro che effettuano trasporti come professione, ci sono sicuramente quelli che mirano al conseguimento del cosiddetto certificato ADR. Si tratta di un certificato obbligatorio per coloro che trasportano merci pericolose.

.

SCUOLA E FORMAZIONE SI OCCUPA DI ACCOMPAGNARE LE PERSONE E LE AZIENDE IN PERCORSI FORMATIVI FONDAMENTALI NEL MONDO DEL LAVORO: ORGANIZZIAMO CORSI LEGATI AL SETTORE DEI TRASPORTI E DELLA LOGISTICA, ALLA SICUREZZA SUL LAVORO, E ANCHE ALL’INFORMATICA, ORMAI SEMPRE PIÙ IMPORTANTE NEL MONDO PROFESSIONALE. PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SUI CORSI DI FORMAZIONE IN ARRIVO, VISITA IL NOSTRO SITO O CONTATTACI

In questo articolo tratteremo proprio questo tema, spigando quali sono i passaggi ed i corsi di formazione da seguire per ottenere tale abilitazione e sfruttarla in ambito lavorativo.

ADR: Codice della Strada e altre generalità

Partiamo con la definizione rigorosa di ADR. L‘Accordo europeo relativo al trasporto internazionale di merci pericolose su strada”, noto più semplicemente come ADR, è un certificato obbligatorio per tutti i conducenti dei veicoli che effettuano il trasporto di merci pericolose (come per esempio materiali infiammabili, esplosivi e radioattivi) su territorio nazionale e internazionale.

Come visto, l’ADR assume caratteri di obbligatorietà, ed infatti l’articolo 168 del Codice della Strada dispone che:

“Le merci pericolose, il cui trasporto internazionale su strada è ammesso dagli accordi internazionali, possono essere trasportate su strada, all’interno dello Stato, alle medesime condizioni stabilite per i predetti trasporti internazionali. Per le merci che presentino pericolo di esplosione e per i gas tossici resta salvo l’obbligo per gli interessati di munirsi delle licenze e dei permessi di trasporto qualora previsti dalle vigenti disposizioni”.

Esistono 4 tipi di patentini ADR:

  1. Patentino ADR tipo B – Corso Base;
  2. Patentino ADR tipo A – Corso Cisterne;
  3. Patentino ADR – tipo B + esplosivi;
  4. Patentino ADR – tipo B + radioattivi.

La suddivisione nelle quattro tipologie elencate si basa sul tipo di veicolo che si deve condurre e sul tipo di merci pericolose da trasportare.

I Corsi di formazione

Il Certificato di formazione Professionale ADR viene rilasciato a seguito di un corso di formazione obbligatorio a cui segue un esame teorico in forma scritta, e deve essere rinnovato ogni 5 anni sempre attraverso un corso obbligatorio e un esame in forma scritta.

Ma quale è il programma dell’esame e, conseguentemente, dei corsi di formazione da seguire? Il programma d’esame verte sulle nozioni contenute nel trattato ADR, un trattato che ogni 2 anni è soggetto ad aggiornamento e che contiene tutte le informazioni utili e obbligatorie per il trasporto di merci pericolose su strada. Tra gli argomenti principali:

  • Prescrizioni generali internazionali applicabili al trasporto di merci pericolose;
  • Prescrizioni generali nazionali applicabili al trasporto di merci pericolose;
  • Principali tipi di rischio (rischi principali, secondari e loro classificazione);
  • Informazioni sulla protezione dell’ambiente e il trasferimento di rifiuti;
  • Informazioni generali di responsabilità civile;
  • Precauzioni/comportamenti generali durante il trasporto;
  • Primo soccorso ed equipaggiamenti di protezione individuale.

Conclusioni

Queste quindi i principali punti da tenere a mente riguardo il certificato ADR e le modalità per ottenerlo. Per restare sempre aggiornato sui corsi organizzati da Scuola e Formazione visita il nostro sito, contattaci, o vieni direttamente a trovarci presso una delle nostre sedi.